RIMBORSI DEL QUINTO

Un diritto per tutti coloro
che hanno rinnovato o estinto anticipatamente
un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio

CHI NE HA DIRITTO

Possono chiedere il rimborso i dipendenti o i pensionati che negli ultimi 15 anni hanno rinnovato o estinto anticipatamente un prestito con cessione del quinto o una delegazione di pagamento, ovvero un prestito con trattenuta in busta paga.  

QUANTO OTTENERE

I calcoli del rimborso spettante si basano sulla quota parte non goduta delle spese, degli oneri e delle assicurazioni addebitate. E' necessario ottenere dalla banca o finanziaria il conteggio estintivo per quantificare l'importo nel modo piu' preciso.

COSA FARE

Per ottenere informazioni dalla banca o finanziaria e' opportuno rivolgersi ad un avvocato. Di norma la procedura e' stragiudiziale ma in molti casi e' necessario ricorrere all'Arbitro Bancario Finanziario.
Per il calcolo del rimborso spettante e' importante avvalersi di un commercialista o un esperto finanziario. 

LA NOSTRA ESPERIENZA

mettiamo a disposizione l'esperienza maturata in oltre 3000 pratiche
per far ottenere il giusto rimborso nel tempo piu' breve possibile

COME LAVORIAMO

Il nostro team si avvale di professionisti e consulenti specializzati nel diritto bancario e finanziario, avvocati e commercialisti. 
Le pratiche vengono prese in carico da un avvocato entro 3 giorni lavorativi dal contatto con il cliente. 
La gestione della pratica avviene a distanza. Con un costante aggiornamento sullo stato di avanzamento. 
La disponibilita' del contratto di finanziamento o della busta paga costituisce un elemento di maggior rapidita', ma non e' indispensabile al buon esito del rimborso.  
Anche se la banca o finanziaria ha gia' eseguito spontaneamente un rimborso, suggeriamo di verificare la correttezza degli importi percepiti. 
Tutti i costi necessari all'espletamento della pratica di rimborso sono a carico nostro. 
Nulla sara' dovuto in caso di insuccesso o in mancanza di diritto al rimborso. 
L'incasso del rimborso avviene con assegno circolare (non trasferibile) intestato al cliente. 

CONTATTACI

   
   
   

I nostri clienti

A titolo esemplificativo riportiamo i rimborsi ottenuti da alcuni clienti.
L'importo ed i tempi di rimborso dipendono dal finanziamento rinnovato o estinto

Anna

insegnante 48 anni

una cessione dello stipendio

Euro 1.252,63

Domenico

infermiere 51 anni

una cessione e una delega

Euro 3.724,00

Gianni

impiegato 50 anni

due cessioni dello stipendio

Euro 3.241,70